Scaricare Libri Gratis




Storia degli scacchi e La Spezia libri gratis PDF / EPUB

  • Autore: Claudio Sericano
  • Editore: youcanprint
  • I dati pubblicati: 01 Gennaio '11
  • ISBN: 9788866183334
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 236 pages
  • Dimensione del file: 43MB
  • Posto:

Sinossi di Storia degli scacchi e La Spezia Claudio Sericano:

"Quando nei primi anni del nuovo secolo decisi di scrivere un libro sugliscacchi nella mia citta natale, trovai una gran mole di materiale, ma rimasideluso dalla mancanza assoluta di informazioni su di alcuni eventi importanti,come i campionati provinciali tenutisi da fine anni settanta a meta anninovanta Tramontata l'era di Arnaldo Pace, magnifico organizzatore edarchivista di eventi, i tornei si giocano e nessuno pensa a tenerne ricordo,se non tramite qualche trafiletto sui quotidiani locali Quest'anno mi sonofinalmente deciso a pubblicare il libro, tenendo conto del fatto che qualcheclassifica incompleta o mancante non potra danneggiare piu di tanto una storiaultracentenaria This story starts from the 19th century, and by an extraordinary person who John the Baptist Valley, known today more as a painter and as a chess player From him we pass to years ' 20 of the twentieth century with the growth of the city circle, named after the Valley after World War II, which soon joins the Dopolavoro Navy thanks to Arnaldo peace " (From the foreword by Claudio Sahle)

Comentarios

Vanda davidoff ultra light cigarettes

mi piace il libro di tenere meglio di quello che ho letto in un istante

Sebastiano

AGGIORNAMENTO PLZ !!! LO ADORO! XD

Vincenza

perché io non riesco a scaricare il libro ?!!

Leandro

Può u plz update ur libri r veramente buonoMi piace molto questo libro, si prega di fare qualcosa. Aggiornamento pleaseeeeeeee!

Lucio

Dein Buch ist richtig intestino geschrieben. Ich bin so gefeselt nulla, dass ich es mir gleich gedownload habe und auf mein e-reader die ganze Zeit lese. Ich otfried höffe es geht calvo weiter :D LG KingdomheartsFanCiao Karin, das ist ja mal ganz interess